Dolce e Gabbana capsule collection by Monica Bellucci

Monica Bellucci in perfetto Sicily Style ha realizzato una mini collezione composta da sei rossetti dalle tonalità glamour,  sofisticate e intense reperibili nelle migliori profumerie a partire da maggio 2012.  L’attrice italiana di adozione francese ha puntato su nuances che mettono le labbra femminili al centro dell’attenzione per un make up da diva del cinema d’altri tempi. “Adoriamo Monica e abbiamo lavorato con lei molte volte negli ultimi 20 anni. La sua bellezza è riconosciuta universalmente e incarna la perfetta espressione della donna Dolce & Gabbana” queste le parole dei fashion designer a proposito della loro collaborazione con la Bellucci.

Per presentare i suoi rossetti, la signora Cassel è stata immortalata da un celebre duo di fotografi , Mert Alas & Marcus Piggott, celebri per aver lavorato con numerose celebrità e griffe internazionali. “Adoro il modo in cui Mert e Marcus sono riusciti a esprimere questo look mediterraneo senza tempo. È come se avessero colto l’essenza della donna Dolce & Gabbana nella sua forma più autentica. Ci siamo ispirati al cinema italiano classico: Fellini, Rossellini, Visconti, De Sica… Credo che le immagini trasmettano bene questa sensazione” queste le parole di Monica Bellucci a proposito delle foto che la ritraggono con i rossetti della sua capsule collection.

Ecco i sei colori della limited edition: per un make up semplice e sofisticato potete puntare sul rossetto Natural Monica, delicato ad effetto nude. Candido è il rosa confetto dell’Only Monica. Chic Monica,  versatile nel night&day è un fucsia acceso. Per un look più grintoso potrete optare invece per il viola del Magnetic Monica. Make up  intrigante in stile pin up, sono assicurati con l’Italian Monica. Infine l’Attractive Monica, rosso leggermente più opaco è il lipstick che vedete sulle labbra dell’attrice nelle foto della campagna pubblicitaria.

Annunci

Helmut Newton: La provocazione in mostra

“Helmut ha sempre detto di voler fare tutto quello che è proibito, tutto quello che non si dovrebbe fare”, dice il curatore del Palais di Parigi, Neutres Jérôme, riferendosi al grande e compianto Helmut Newton, famoso per la creazione di immagini cariche di potere erotico e bellezza che costeggiano il bordo della decenza.  Lo spettacolo, in mostra al Grand Palais di Parigi dal 24 marzo al 17 giugno, presenta 250 opere dell’artista provocatorio di origine tedesca. Lo spettacolo comprende i nudi più celebri degli anni 70 e 80, e in più saranno presenti molte delle sue foto di moda e dei suoi ritratti.Gli scatti di Helmut Newton sono appaesi su varie riviste tra cui i magazine di moda Vogue, L’uomo Vogue, Harper’s Bazaar, GQ, Elle, Vanity Fair, Marie Claire. Il suo particolare stile è caratterizzato dall’erotismo patinato, a volte con tratti sado-masochistici e feticisti. Un attacco di cuore nel 1970 rallenta la sua produzione ma aumenta la sua fama, in particolare con la serie “Big Nudes” del 1980che segna la vetta del suo stile erotico-urbano, sostenuto con un’eccellente tecnica fotografica. Crea inoltre molti ritratti e altri studi fotografici e incomincia a lavorare per  Chanel, Gianni Versace, Blumarine, Yves Saint Laurant, Borbonese e Dolce&Gabbana. 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Quando la moda diventa un Cartoon!

I più famosi stilisti del mondo, grazie alla fantasia e alla bravura del fumettista tedesco Ulrich Schröder, si sono trasformati nei più noti personaggi dei fumetti. L’idea è del mensile francese Elle, che ha voluto rendere omaggio al mondo della moda con un pizzico di ironia.Tra i protagonisti abbiamo Dolce & Gabbana,come Pippo e topolino,Donatella Versace che si pavoneggia di fronte ai fotografi,un Marc Jacobs nervoso dietro le quinte di una sfilata,Karl Lagerfeld,che si accinge ad entrare in un negozio Chanel,Jean Paul Gaultier affacciato su uno affascinante scorcio di Paris,e poi Sonia e Nathalie Rykiel,Albert Elbaz,John Galliano…insomma un idea davvero azzeccata!