Alexa Chung per Madewell

Il marchio americano Madewell rivolto alle giovanissime,dalla lenta e difficoltosa scalata al successo,lo scorso lunedì ha smesso di sgomitare e faticare.La nuova partener-ship con la inglese Alexa Chung,debuttata al Bowery Hotel,ha portato i suoi frutti.Una collezione senza tempo,abiti da tea,denim a vita alta,camice a quadroni.Una ragazza vintage a tratti retro,che beve tranquilla il suo caffè nel BLUE SPOON COFFEE’,nel cuore di New York.I colori sono soft,il blue,il cacao,il rosa pesco con punte di rosso e nero.Calze e calzini che spuntano da polacchine e sandali,sono ormai diventate un must.La collezione sarà in vendita a partire dal prossimo agosto in tutti i punti vendita Madewell.Vi chiederete un altra catena di abbigliamento low-coast?Esatto!,ma il marchio non sembra essersi adeguato alle nuove esigenze dello shop-on line.Per noi italiane esterofile non c’è speranza.Potremo ammirare le collezioni Madewell solo via internet sul sito www.madewell1937.com

Annunci