Jeffrey Campbell, how to wear?

Alcune di voi mi hanno esternato le loro difficoltà nell’abbinare le celebri scarpe di Jeffrey Campbell, che dalle strade di Londra hanno fatto passi da gigante tant’è che si vedono ovunque anche nelle nostre città. Confesso che non sono una fan accanita di questo designer o comunque non apprezzo tutti i modelli o per meglio dire le fantasie che propone. In ogni caso voglio provare a dare alcune dritte a quante di voi, si trovano disorientate di fronte a questa scarpa che cammina sulla sottile linea che divide il trash dal très chic. Ma arriviamo al dunque, queste sono alcune delle mie proposte e spero possano esservi d’aiuto.

Le dollywood sono le nuove scarpe proposte da Jeffrey Campbell nella sua summer collection 2012. Unica variante cromatica è il pesca con borchie mini sull parte anteriore della scarpa e doppio cinturino decor alla caviglia. Essendo un semplice tronchetto, seppur nella modalità zeppa smisurata, va abbinato come tale; per cui ho scelto per voi degli abiti dal taglio asimmetrico nella variante, short, medium & long. Colori pastello e texture leggere, per smorzare l’effetto delle scarpe. Il primo abito in blu oceano crea uno stacco cromatico interessante, per un riuscito color block. Potete acquistare quest’abito qui. Il secondo abito di media lunghezza è più romantico e in vita è arricchito da una gold-belt che richiama il dettaglio oro delle scarpe. Per chi volesse acquistare questo abito basta cliccare qui. Il terzo abito è in verde menta, uno dei color must della stagione. Un mini dress che gioca con i volant in chiffon. Tra i miei preferiti, per acquistarlo cliccate qui. Infine non poteva mancare il long-dress, di un giallo vivace e dalla scollatura a fascia. Anche questo è un valido abbinamento per le nostre serate estive. Per acquistare l’abito basta cliccare qui. E’ ovvio che gli abiti proposti possono essere abbinati anche con altri modelli di Jeffrey Campbell, a seconda dei gusti.In questo secondo round invece abbino i classici modelli Jeffrey Campbell borchiati . Questi sono due modelli basici dello shoes-designer, che poi ripropone nelle più svariate fantasie o texture. Ho scelto queste perchè sono quelle che ho visto di più tra le ragazze. Considerando che questo stesso modello può essere abbinato con gli abiti di cui vi ho parlato sopra, la borchia resta comunque molto punk, ed è per questo che la vedo bene con degli shorts, non necessariamente in denim, ma anche in tessuto con stampe particolari. Il primo pantaloncino dal fondo rosso e la stampa etnica è molto versatile e se non volete avere un look troppo street allora questa è una buona alternativa.Potete acquistare questo short qui. Il secondo e il terzo pantaloncino sono dei classici ripped denim, cambia il lavaggio di colore. Il primo ha un lavaggio tradizionale, il secondo è per chi ama osare. Per acquistare questi capi basta cliccare qui e qui. Il quarto pantaloncino è il mio preferito per taglio e colore: bordeaux lavato. Per acquistarlo basta cliccare qui. L’ultimo short è decisamente più vivace, sempre dal sapore etnico, per chi vuole indossare uno tra gli hit colors di questa stagione. Per acquistarlo cliccate qui. Le magliette che vedete nelle figure sono solo orientative, per aiutarvi a scegliere il giusto stile di shirt da abbinare.

Per conoscere prezzi e e-shop su cui acquistare le scarpe Jeffrey Campbell date pure un’ occhiata a quest’articolo che ho scritto un pò di tempo fa!

Annunci

Jeffrey Campbell s/s 2012

Sono altissime e robuste, sopra le righe e al limite della vestibilità. Sono le Jeffrey Campbell che catturano tutta l’essenza dello street style aggiungendo alla ricetta del successo una manciata di vintage e creatività quanto basta. Impossibile non riconoscerle! Le must shoes sono  le LITA  che hanno segnato il sell out in tutti i punti vendita, off line e on line. La collezione spring/summer 2012,ancora più competitiva delle precendenti, propone dei modelli di notevole impatto. Quando si parla di impatto di certo non ci si riferisce a quello probabile e già sperimentato verso il suolo, vista la loro altitudine!?(abbonatemi il termine poco consono, ndr). Ecco proposti per voi alcuni modelli e alcuni siti affidabili sui cui acquistarli.

SOLESTRUCK
BONADRAG
ENVI SHOES
I DON’T LIKE THIS MONDAY
KARMA LOOP
NASTY GAL
SINGER22

Se invece nella vostra città c’è un punto vendita CITARELLI potete acquistare dei modelli molto simili ad un prezzo più contenuto. Il marchio nostrano ha puntato sulle LITA  e qui vi mostro il  modello multi-colors che più mi è piaciuto.