Armani Capsule Collection by Rihanna

Armani Jeans e Emporio Armani Underwear presentano la loro seconda capsule collection disegnata in collaborazione con Rihanna: una gamma di nuovi imperdibili jeans e capi lingerie.

La grande artista pop ha venduto più di 30 milioni di dischi e 100 milioni di singoli nel mondo, vincitrice quest’anno di un Grammy Award.  Di grande talento ed estremamente femminile, con la sua verve e la sua incredibile energia, indossa e interpreta perfettamente lo spirito giovane, moderno e accattivante di Emporio Armani Underwear e Armani Jeans. Per acquistare e visionare tutta la collezione cliccate qui .

Mannish Mood quello che Rihanna propone con i capi in limited edition per Armani Jeans: tre  denim, quattro t-shirt, giubbotto di pelle e  borsa in tela disponibile in due misure. Punta sul denim nato come capo unicamente da lavoro, che ha fatto poi da volano a tutte le grandi mode che si ricordino dagli anni Cinquanta ad oggi. Il classico e robusto jeans viene usato in chiave andro- chic rivelando tuttavia il suo lato più sensuale, rievocando lo stile pin-up. Sono sexy infatti gli shorts délavé a vita alta da arrotolare così da scoprire il dettaglio della fodera in tartan. La tuta, che la stessa Rihanna ama indossare, è in denim délavé effetto used, morbidissima al tatto, mentre gli skinny-jeans sono sbiancati a effetto bleach senza tasche posteriori – rimosse dopo il trattamento per lasciarne solo l’impronta più scura. Seguono il fil rouge della collezione le shirts: vintage sono il top nero con taschino in denim e spilla decor con il logo di Rihanna , la shredded shirt con una stampa “animal” di uccelli in volo o anche la maglia maxi size con stampa “cloud”. In perfetto stile Rihanna è il chiodo in pelle, aderente e iper-femminile. Le shopping-bag sono in tela, ampie e comode e come tutti gli accessori donano quel tocco in più.A completare la collezione c’è la linea dedicata all’ intimo: per un daily-use la biancheria realizzata dall’artista è in cotone stretch impreziosita da dettagli strassati. Le coulotte sono abbinate alle canotte mentre i bra effetto push-up sono abbinati a perizoma o a slip dall’elastico personalizzato. Infine la collezione si chiude con  la serie in morbida microfibra color verde acqua con effetto sfumato e microstampa, con la scritta ‘Rihanna for Emporio Armani’ sugli elastici“Rihanna è una grande artista. Ha personalià, carisma, energia ed è stato un piacere collaborare con lei. E’ l’interprete perfetta dello spirito giovane e contemporaneo di Emporio Armani Underwear e Armani Jeans”, dice Giorgio Armani.

 “Ho sempre provato grande ammirazione per Giorgio Armani e le sue eleganti creazioni e non avrei mai immaginato di poter collaborare con lui e disegnare capi unici, moderni e divertenti”, ha dichiarato Rihanna.

Giorgio Armani wears Lady Gaga in Born This Way Ball Tour

La fortunata partnership tra il Giorgio Armani e Lady Gaga continua. Lo stilista ha infatti creato alcuni look per il tour asiatico della cantante. Intitolato Born This Way Ball, il tour partirà da Seoul il prossimo 27 aprile per poi spostarsi a Hong Kong (2, 3, 4 e 5 maggio), Tokyo (10 maggio) e Singapore (28 maggio) e culminare con le performance in Australia e Nuova Zelanda. Il primo connubio Armani- Gaga si è realizzato nel 2010 in occasione dei Grammy Awards e per il The Monster Ball tour dello stesso anno.  Di lì in poi l’artista vestirà Armani per i più importanti red-carpet.

Come sempre la camaleontica artista sfoggerà con disinvoltura quattro look estremi realizzati con  texture avvenieristiche come lattice, pvc, borchie e metalli.

Il primo outfit si compone di un body nero realizzato in tubolari di pvc connessi da borchie , con inserti specchiati effetto metallo che disegnano la silhouette. Un costume che sotto le luci dei riflettori sembrerà brillare di luce propria.

Il secondo body a griglia di pvc nero effetto glossy enfatizza le spalle con un gioco di borchie acuminate, cristalli e lunghe frange, creando una vera e propria architettura in movimento. Apice di questo strutturalismo sono il copricapo geometrico e i cuissardes con profili anteriori ricamati in Swarovski neri.

 Il terzo body nero si riempe di decorazioni all-over in plexiglass trasparente e ristalli neri.  Di Ispirazione cubista questo look  fatto di un impianto luminoso a led  crea, grazie alla riproduzione di chitarre, un’immagine poliedrica.   Inno alla sua passione per la musica questo look termina con un copricapo coordinato a forma di tastiera.

Nude- effect  per l’ultimo outfit che prevede  una lunga tunica in lattice, dalla forma strutturata e dalle maniche ampie, che riecheggia gli abiti ottocenteschi.  Una nuance nettamente in contrasto con il neon-effect realizzato dai fogli elettroluminescenti in pvc che creano lampi di luce sul triangolo decor che incornicia la parte anteriore dell’abito, sul copricapo e sul plateau degli stivaletti in lattice.

“Collaborare con Lady Gaga è per me ogni volta un’esperienza nuova. Mi piace la sua capacità di usare la moda come elemento scenico per costruire il suo personaggio. È un’artista di talento e dalla grande intelligenza: creare costumi di scena per lei è un esercizio creativo davvero stimolante”, ha dichiarato il designer Giorgio Armani.